Diario di Luna, 10

L’egoismo non ottiene mai perdono.

Dicono: Ma non ti si stringe il cuore per lui? Per come vive? No, mi dispiace ma no. Ci ho passato due anni a farlo, e senza avere neanche un briciolo di gratitudine.

Non mi si stringe più il cuore, perchè il mio si è ristretto e spaccato a causa sua. Mi si stringe il cuore per me, per la mia vita distrutta, per la mia grazia rovinata, temo, per sempre.

I “non morti e non vivi” continuano a vivere la loro finta vita raccontandosi bugie, alibi, menzogne, illusioni di finta vita per coprire la loro viltà, la loro incapacità di affrontare la vita, la loro mediocrità. Ma io non sono mediocre  e non lo sarò mai. Non meritavi il mio amore, e nemmeno il mio coraggio.  Perchè per dedicare se stessi e la propria vita a un amore impregnato di malattia e di anormalità, ci vuole non solo un grande amore, ma anche un grande coraggio. Tutti quindi devono tacere,  incluso te, perchè non sanno minimamente di cosa parlano.

Sei una persona mediocre, esattamente come la corte di gente inutile e mediocre di cui ti circondi e in cui puoi facilmente farti re. Il re dei mediocri, dei falliti dentro, degli zombie. Questa è la verità, oltre gli impulsi del cuore.

Nessuno me lo rende indietro il mio amore, nè il mio coraggio.

Ma soprattutto nessuno mi rende indietro me, quella che ero prima di te.

E mi addolora non vedere più me.

Lunabionda

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...