Giorni

“Fa chiaro già su quel pendio

E c’è negli alberi un fruscio

Che riconosco io.

E mi ricordo la grande collina

Com’era verde la vigna

E quel tacco che ho perduto io

E tu ridevi e rubavi ciliegie

Le nostre labbra accese

Una cosa sola si era noi.

Amore mio

Ero io

Non pensavo mai

Non volevo io nessuno

Non vedevo io nessuno

Come te per me nessuno

Più di te per me nessuno

Non c’è stato mai nessuno, no.

Tu nei giorni miei

Portavi un gusto che non ritrovo più”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...