One day – Un giorno

Un giorno, baby, noi saremo vecchi
e penseremo a tutte le storie che avremmo potuto raccontare
Non ho più lacrime, il mio cuore è secco
Non rido, non piango
No ti penso più tutto il tempo
ma quando lo faccio mi chiedo perchè
Un giorno, baby, noi saremo vecchi,
oh, baby, saremo vecchi
 One day baby, we’ll be old
Oh baby, we’ll be old
And think of all the stories that we could have told
Ph Laura Makabresku

 

 

Annunci

Senza titolo

In memoria di Te.

“Io sono Heathcliff. Lui è sempre, sempre nella mia mente, come il mio stesso essere. Perciò non parlare più di una nostra separazione: non è praticabile.”

Nascosto dentro me

Scava, sotto i buoni c’è un cadavere
Sotto i cattivi un angelo
Ucciso da un’idea
Dicevi che la gente ha ciò che merita
E tu eri mia
E noi soli non
Saremmo morti mai
L’ho nascosto dentro me
Così bene in fondo a me
Che la vedo la tua luce, sai
Ma non riesco a ritrovare il tuo nome

Mia anima, e tu, anima mia

Bisogna a questo punto
che io mi scusi con te
mia anima.
Ti ho strapazzato
trascinandoti in giro
per la terra
e per i percorsi del cuore
come su un ottovolante.
Per dimenticare che ogni cosa
va cercata in te
sono scappato per il mondo.
E ora lontano e solo
invecchio
e a stento ricordo le mie speranze di un tempo.
La vita non è che una cerimonia d’iniziazione.

Giovanni Gastel

Where is my mind?

A Vi.

I am Heathcliff! He is always, always on my mind, as my own being… So don’t speak about our separation again: it is impractible.

Io sono Heathcliff! Lui è sempre, sempre nella mia mente, come il mio stesso essere… Dunque non parlare più della nostra separazione: non è praticabile.

 

Ph Laura Makabresku

 

Quando chiami il mio nome

When you call my name, it’s like a little prayer

La vita è un mistero
tutti devono restare soli
Sento che tu chiami il mio nome
E mi fa sentire come fossi a casa

Quando chiami il mio nome, è come una piccola preghiera
Sono in ginocchio, voglio condurti là
Nel mezzo della notte, posso sentire il tuo potere
Proprio come una preghiera, sai che voglio portarti là

Proprio come una preghiera, la tua voce può portarmi là
Proprio come un’ispirazione, per me sei un mistero
Proprio come un sogno, non sei quello che sembri
Proprio come una preghiera, non ho scelta, la tua voce può portarmi là
Proprio come una preghiera, ti porterò là,
è come un sogno

 

Vento fuoco gelo

E quell’urlo portato dal vento del nord ripeteva sempre le stesse parole, e le ripete ancora: Heathcliff! Heathcliff! Dove sei?! Perchè mi hai lasciato da sola nel gelo e nel fuoco? Qui, dove è sempre inverno nell’anima.

Heathcliff! Where are you?! Why did you leave me here alone to burn of cold and fire?

Lunabionda

(video tratto da una miniserie Tv con Anita Caprioli e Alessio Boni)

Ricordati, Barbara

Ricordati Barbara
Pioveva senza tregua quel giorno su Brest
E tu camminavi sorridente
Raggiante rapita grondante, sotto la pioggia
Ricordati, ricordati comunque di quel giorno

Oh Barbara
Piove senza sosta su Brest
Come pioveva allora
Ma non è più la stessa cosa e tutto è crollato
E’ una pioggia di lutti terribili e desolata
Non c’è nemmeno più la tempesta
Di ferro d’acciaio e di sangue
Soltanto di nuvole
Che crepano come cani
E vanno ad imputridire lontano
Lontano molto lontano da Brest
Dove non vi è piú nulla.

Jacques Prevert