All’infinito

1798627_286289208186173_837066236_n

“Tu, Donna, dimmi a chi appartieni” 

Mi scuci la bocca

in un sospiro

mentre si srotola

il tuo nome sulla lingua,

e in un istante mi trasformo in bozzolo

nei più oscuri corridoi della mia mente,

forma di donna creata

solamente

per essere avvolta all’infinito

dallo scrigno prezioso del tuo sesso.

Dovresti rinnegare Terra e Cielo

e tutti i tuoi dannati Inferni

per rendermi meno discinta.

Lunabionda (A.)

 

Annunci

4 pensieri su “All’infinito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...