Sconsacrazione

312596Da un presentimento
inizi a sotterrarti
in questa finestra sospesa
sul vuoto
il sudore ti cola verde
d’erba smantellata a suon di fuochi
inesorabile ti pietrifichi
come i rovi perfettamente nudi
nel loro palmo d’ombra
nulla di te rimane più
evidente dei falli delle statue e delle tombe innalzate
a rivendicarti l’uomo
e prima che la terra screpi e un qualche iddio rimbecchi
la tua miseria
mi allunghi le braccia
che sono nata per vivere
solo di questo
assalto di disperazione che ti ricurva
le unghie dentro cui urlo come una folla
di morti mentre bruci
la tua Chiesa.

Sylvia Pallaracci

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...