Peccato perfetto

Volevo il peccato perfetto

rumore di petali

sfrangiati dalla luce

su un letto d’oro e polvere

precario

quanto la legge del desiderio

che racchiuso tra le pieghe della pelle

mi coglie

impietosamente scoperta

ad arrostire

in pieno mezzogiorno

 sopra ai rovi.

Lunabionda (A.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...