L’arte di restare

1497809_401631513318608_5791648332281258499_n

Cosa c’è di nuovo?

Dii nuovo c’è che chi ama conosce l’arte di restare, e chi non è rimasto, può restarsene immobile dov’è.

Che chi non ci ama non merita rimpianto, e chi non sa restare non sa amare.

Non voglio più rimpiangere nessuno, perché nessuno ha meritato veramente il mio rimpianto.

Conservo ogni ricordo, ma butto via le persone.

Si tenga Mr. Big il suo vacuo narcisismo e le sue storielle senza senso, e si conservi l’Amleto mai cresciuto i suoi eterni tormenti tra sacro e profano.

Uomini che credono di essere ciò che non sono, illusi trapezisti sul filo dell’abisso.

Chi non è rimasto preferendo voltare la testa dall’altra parte senza nemmeno un grazie, è solo un perdente, un perdedor.

Solo un perdedor.

A.

Annunci