Senza pudore

10422922_334873016661125_3667625825290935645_n

“Mia cara Anais,

quando torni, ti organizzerò una festa letterario-chiavatoria, il che significa scopare e parlare e parlare e scopare, e tra l’una e l’altra attività una bottiglia di Anjou oppure un Vermouth Cassis. Anaïs, ho intenzione di aprirti fin le budella.

Non posso farne a meno. Ti voglio. Ti amo.

Starti sopra è una cosa, starti vicino è un’altra.

Henry Miller, Lettera ad Anaïs Nin

Annunci

2 pensieri su “Senza pudore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...