El payaso del salòn

lobanov

“Senza di te mi sono trasformato in un buffone,

il pagliaccio del salòn”.

Ed è per questo che ho vinto.

Dopo anni vissuti prostrata ai suoi piedi

di vincitore arrogante e capriccioso

come un cane ubbidiente tenuto al guinzaglio dal padrone

infine ho vinto io, il cane.

E lui, ridotto a un buffone, el payaso del salòn,

avrà compreso bene quanto la vita toglie

quando cercherà il mio sguardo mentre io, non sono più quella di prima.

Perché io ho vinto.

A.

Sin ti me he convertido en un bufón
El payaso del salón

Aquí hay soledad en mi habitación
Pongo cuadros sin color
De Mona Lisa que dejaste

Crónica de una muerte anunciada
Sin ti mi vida no conduce a nada.

Senza di te mi sono trasformato in un buffone,

il pagliaccio del salòn,

qui in casa solo solitudine

dipingo quadri senza colore

della Monna Lisa che lasciasti.

Annunci

2 pensieri su “El payaso del salòn

Rispondi a enricogarrou Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...