Un colpo in canna

Sono mani invisibili
quelle che ti cingono la nuca
dita delicate
spingi la nuca all’indietro
a una carezza
ma senza sapere come o quando
non sono più mani delicate
ma un cappio di ferro
ad impiccarti
un colpo in canna
una pistola carica alle tempie
una spinta improvvisa
contro un muro
e la tua testa a brandelli.
A.

Annunci

Occhi bendati

1620946_289010401247387_449603391_n

Si apre e si chiude

nel buio di velluto

la tua essenza,

un’illusione splendente di cristallo

che non trovo

nella fatica di cercarla

a tentoni

gli occhi bendati

le frasi inghiottite

le mani spezzate

da troppi inutili tesori,

mentre spargi gocce di gelo

dentro al fuoco

del mio amore maledetto.

Lunabionda