Quel sottile dolore

270136_472950406112564_842950131_n

Mi sono talmente abituata

a quel sottile dolore di non essere amata da te,

alla ferita perenne della tua lontananza,

alla triste litania dei tuoi no,

che a volte credo non ne guarirò mai.

Non so se sia un gusto di afflizione,

o una strana forma di amore, o di pazzia,

ma io non mi voglio staccare dal tuo pensiero.

Mi sembra che se me ne staccassi

io non sarei più la stessa.

 Credo che per tutta la vita

sentirò quell’amaro bisogno che tu mi ami,

che tu compia il sogno,

che tu risponda alle mie domande,

che tu asciughi le lacrime che non hai visto mai.

Che tu mi ami,

che tu mi scelga,

che tu mi prenda.

Che tu sia l’amore della mia vita.

Perchè ti ho amato come non ho amato mai.

A.

Quando desideri con tutto il cuore che qualcuno ti ami, dentro ti si radica una follia che toglie ogni senso agli alberi, all’acqua e alla terra. E per te non esiste più nulla, eccetto quell’insistente, profondo, amaro bisogno.

Denton Welch

Annunci

2 pensieri su “Quel sottile dolore

  1. Recuerda:
    es mucho
    mejor que
    te necesiten porque te quiren
    Y no que te quieran
    por que te necesitan…
    Ricorda:
    E’ molto meglio che ti vogliano perchè ti amano
    piuttosto che ti amino perchè ne hai bisogno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...